Iniziative 2014 – tre appuntamenti per Giancarlo Bertolotti

Iniziative 2014 – tre appuntamenti per Giancarlo Bertolotti

Il 22 marzo 2014 il Consultorio familiare di Pavia è stato dedicato al servo di Dio Giancarlo Bertolotti, che è stato “ginecologo attento alla sensibilità femminile, difensore della vita umana sin dal concepimento, studioso dei ritmi naturali della fertilità”, come recita la targa scoperta e benedetta dal Vescovo di Pavia Mons. Giovanni Giudici.

Alla cerimonia, inaugurata dalla lettura di un messaggio di Madre Anna Maria Canopi, sono intervenuti anche Mons. Gabriele Bernardelli (delegato per le cause dei Santi della Diocesi di Lodi, della quale è originario il servo di Dio); il sindaco di Pavia Alessandro Cattaneo; l’assessore provinciale Franco Brendolise; la presidente del CAV Assunta Zanetti; Franco Bertolotti (cugino del servo di Dio); mentre ha mandato il suo saluto Nando Belli, attuale presidente del Consultorio. Testimonianze toccanti hanno proposto la ginecologa Franca Ravagni; Silva Coppola, paziente di Giancarlo; Pia Manzini, responsabile de “La Fucina”.

 

Il 29 marzo 2014, sette giorni dopo, si è invece svolto – nella sede del Collegio universitario Santa Caterina da Siena – un convegno di studio, patrocinato dal Comune di Pavia, sul tema: “Carità e bellezza. Il servo di Dio Giancarlo Bertolotti: medico, studioso, cristiano”. Il programma, scandito in tre momenti, ha proposto la figura di “Giancarlo strumento di pace e carità”; quindi il “Giancarlo medico amico della vita”; infine lo “studioso della fertilità umana e del bell’amore” caro a Giovanni Paolo II.

Tra i relatori alcune figure storiche del volontariato pro vita e famiglia come don Franco Tassone (a lungo responsabile della “Casa del Giovane”); Sandro Assanelli (fondatore del CAV pavese), don Antonio Vitali (responsabile della casa di accoglienza di Belgioioso, la prima fondata in Italia); Arsenio Spinillo (direttore Clinica Ginecologica, Policlinico San Matteo); Laura Montanari e Giovanni Coven, colleghi di Giancarlo; Gabriella Bozzo (ginecologa al Niguarda di Milano), Silva Coppola (paziente di Giancarlo); Cesare Gianatti (esperto dei Metodi naturali di regolazione delle nascite); Cristina Domimagni (dirigente Asl ed ex allieva di Giancarlo). Ha diretto i lavori Gianni Mussini, primo presidente del Consultorio familiare, li ha conclusi – rileggendo le Beatitudini di Matteo – Mons. Gabriele Bernardelli, delegato vescovile per le cause dei Santi della Diocesi di Lodi.

 

Per chiudere degnamente le celebrazioni bertolottiane, il Consultorio familiare ha aderito alla serata di Tableaux vivants in programma il 2 aprile 2014 alle 21 nella chiesa di Canepanova, sul tema Via Crucis e Via Lucis. Manifestazione promossa dalla Pastorale Universitaria pavese insieme ai Frati Francescani e ai collegi Santa Caterina e Borromeo, con il contributo dell’Edisu.

 

Info sull'autore

davidegriffini administrator