carta dei servizi

La carta dei servizi rappresenta uno strumento di comunicazione e d’informazione in cui sono esplicate attività, percorsi, luoghi e tempistica relativi all’Offerta socio-sanitaria del Consultorio Familiare Onlus.
Essa regola i rapporti tra le persone e il Consultorio Familiare fornendo informazioni sulla modalità di accesso, i servizi e le prestazioni erogate al fine di facilitarne la fruizione.

STATUS GIURIDICO
Il Consultorio Familiare Onlus è un’associazione iscritta nel Registro Regionale delle Persone Giuridiche con decreto del Presidente della giunta regionale nr. 6870 del 19/07/2013 con il nr. 2590 ed è iscritta al REA della Provincia di Pavia nr. PV 279578.
Dal 2007 il Consultorio Familiare è accreditato presso la Regione Lombardia con decreto della D.G. Fam. Solidarietà e Volontariato nr. 5001 ed è convenzionato con l’ATS di Pavia.
Il Consultorio Familiare aderisce alla Fe.L.Ce.A.F (LINK), osservandone lo statuto, i regolamenti e le direttive.

LA MISSION
Il Consultorio Familiare onlus è una concreta risposta alle nuove domande della persona e delle famiglie, e si ispira ai valori della vita, della promozione umana e della solidarietà sociale.
Attua i propri scopi rispondendo in modo multidisciplinare ai bisogni e alle sollecitazioni di una società in continuo cambiamento.

Caratteristiche e principi ispiratori 

 Il Consultorio è di ispirazione cristiana.
 Non ha scopo di lucro.
 Opera esclusivamente nel territorio della Regione Lombardia.
 Fornisce servizi di sostegno, prevenzione ed assistenza a famiglie, a coppie e singole persone, nell’osservanza delle normative nazionali e regionali in materia di Consultori.
 Svolge la sua attività nei settori dell’assistenza socio-sanitaria, psicologica e legale, nonché della prevenzione e della formazione (corsi in scuole e oratori), perseguendo esclusivamente finalità di solidarietà sociale.

Obiettivi

 Sostenere la persona, la coppia e la famiglia.
 Offrire un servizio qualificato nell’ambito della consulenza, della prevenzione e della formazione.
 Operare senza discriminazioni legate a sesso, razza, religione, opinioni politiche o livello sociale, culturale ed economico.
 Porre attenzione a eventuali situazioni di fragilità e di bisogno, lette ed interpretate nella personale realtà di vita di ciascuno.
 Rispettare la riservatezza.
 Lavorare in rete con il territorio e con gli Enti.

LE NOSTRE ATTIVITÀ E I NOSTRI SERVIZI

Il Consultorio offre:

Servizio di Accoglienza: informazioni sul Consultorio e i suoi servizi, analisi della domanda e orientamento
alla opportuna sezione.
Servizio sanitario: visite ostetriche e ginecologiche, ecografie. Attività diagnostica, di prevenzione. Pap test.
Servizio alla gravidanza e al puerperio: corsi pre e post parto (0-3 mesi; 3-6 mesi). Massaggio prenatale e
guida all’allattamento.
Servizio gratuito di puerperio a domicilio.
Sostegno alle donne in menopausa.
Servizio psicologico: sedute riservate al singolo, alla coppia e alla famiglia; affiancamento psicologico
professionale.
Consulenze psico-pedagogiche: sostegno a genitori e insegnanti impegnati nell’educazione di bambini e
ragazzi.
Mediazione familiare: stimolo alla collaborazione dei genitori nella gestione dei figli, specialmente in
seguito alla separazione o al divorzio, per ricostruire il rapporto genitoriale in un progetto educativo
condiviso.
Scuola di Biofertilità: approccio alla conoscenza della ciclicità femminile e ai metodi naturali di regolazione
delle nascite.

LE NOSTRE FIGURE PROFESSIONALI

 Medico chirurgo con specializzazione in ginecologia
 Psicologo
 Infermiera professionale
 Ostetrica
 Pediatra
 Legale
 Assistente Sociale
 Psicoterapeuta
 Psichiatra
 Pedagogista
 Insegnante di Biofertilità
 Amministrativa

Tutti i collaboratori che prestano servizio sono idonei e in possesso di regolare certificazione del titolo di studio conseguito, corredato anche dall’iscrizione ai rispettivi albi professionali, depositati presso il Consultorio.
Queste figure sono presenti alternativamente, nel rispetto degli appuntamenti presi con l’utenza, ma anche per gli standard previsti dalle normative regionali in vigore, soprattutto per la garanzia di compresenza dellevarie professionalità.

PRENOTAZIONI, PRESA IN CARICO E GESTIONE LISTE D’ATTESA

Il primo contatto per accedere alle prestazioni avviene telefonicamente o di persona.
L’operatrice presente in accoglienza spiega le procedure essenziali che regolano il servizio consultoriale annotando i primi dati utili a stabilire il contatto; nel caso di richiesta psicologica fissa un appuntamento per un primo colloquio, secondo le disponibilità dichiarate dall’operatore designato.
Nel caso di richiesta sociale viene fissato direttamente un appuntamento con l’assistente sociale.

L’assegnazione del caso e la conseguente presa in carico è valutata dall’équipe disciplinare, tenendo conto delle competenze personali e della disponibilità degli operatori, che stabiliranno un percorso condiviso con l’utente nel Progetto Individualizzato (provvisorio o definitivo) da stilare e rendere effettivo entro 30 giorni dalla data del primo accesso. Al termine delle sedute la professionista annota una valutazione finale, facendo riferimento al percorso effettuato, con una verifica dello stato attuale del paziente. In caso di trasferimento dell’utente ad altri servizi territoriali, la professionista compila il modulo apposito.
Per le utenti che fanno richiesta solamente di prestazioni medico/sanitarie, si fissa un appuntamento secondo
le modalità sopra descritte, verificando la disponibilità delle ginecologhe.

Salvo periodi di particolare affluenza alle prestazioni consultoriali, nell’assegnazione degli appuntamenti si cerca di garantire i seguenti tempi di attesa:

Prestazione  Tempo max. di attesa per il primo appuntamento
Visite ginecologiche ed ostetriche 20 giorni
Colloquio di accoglienza dopo primo contatto 15 giorni
Percorso psicologico dopo assegnazione équipe 30 giorni
Mediazione familiare e consulenza legale 7 giorni
Colloquio assistente sociale  15 giorni

Le prestazioni ginecologiche e ostetriche vengono assegnate alle varie ginecologhe in base alle loro disponibilità.

Per le prestazioni psicologiche, la lista di attesa che viene gestita nel modo seguente: nel caso in cui l’assegnazione allo psicoterapeuta non sia potuta avvenire in concomitanza con il colloquio di accoglienza per mancanza di disponibilità degli psicoterapeuti, il nome dell’utente verrà iscritto in un apposito elenco, insieme all’abbinamento con lo specialista cui il caso sarà assegnato.
La responsabile dell’équipe verificherà settimanalmente le variazioni delle disponibilità degli psicoterapeuti e provvederà a far contattare dall’operatrice dell’accoglienza il/la paziente, indicando la data di inizio del percorso psicologico.
In presenza di situazioni di grave disagio, sarà data precedenza alle pazienti in stato di gravidanza e alle famiglie segnalate dai vari enti territoriali.

I NOSTRI ORARI per le prestazioni sanitarie

Lunedì- venerdì
Dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 20,00
Sabato
Dalle 9,00 alle 13,00
La segreteria apre alle 9,30 e chiude alle 18,30. Al sabato chiude alle 13,00.
In altri orari previo appuntamento telefonico.
PRENOTAZIONI: di persona in sede oppure telefoniche allo 0382.304178.

Per accedere alle prestazioni sono richiesti il codice fiscale, la tessera sanitaria, la tessera Team per i cittadini europei e il codice STP per i cittadini extraeuropei.

È richiesta anche l’impegnativa del proprio medico curante.

SODDISFAZIONE DELL’UTENTE

Presso il Consultorio è attivo un processo di valutazione della Soddisfazione dell’Utente, con l’obiettivo indirizzato verso il miglioramento continuo del servizio.
Lo scopo è quello di raccogliere direttamente dagli utenti una valutazione sul servizio ricevuto, sulla organizzazione, sulle prestazioni, sulla competenza specialistica, sull’ambiente di lavoro e su tutto quanto viene offerto dal Consultorio.
La valutazione utilizza un punteggio da 1 a 6. Attualmente dalle valutazioni effettuate risulta un generale grado di soddisfazione: su tutte le voci prese in considerazione la valutazione media più bassa è di 5,50 punti.
I suggerimenti vengono periodicamente analizzati e, se è il caso, inseriti nel processo organizzativo.

DOVE SIAMO
Il Consultorio si trova a Pavia in Via Bernardino da Feltre 13/A (con ingresso anche da Viale Libertà, n.8). È
raggiungibile con mezzi pubblici (autobus 3-4- 6) ed è situato vicino a parcheggi distanti pochi minuti a piedi.
Tel. 0382.309742 – 304178 – Fax 0382.32260
E-mail: accoglienza@consultoriopavia.com
web: www.consultoriopavia.com